<Torna alla Home Lei>
***Consultorio Giovani, via XIV Settembre, Perugia - Orari: martedì dalle 15.00 alle 18.00*** - Nella sezione CONTATTACI trovi indirizzi e numeri di telefono anche degli altri consultori -
 

L'anello contraccettivo vaginale

L'anello vaginale ha lo stesso meccanismo d'azione della pillola, ovvero blocca l'ovulazione.
E' un anello trasparente e flessibile, fatto di un materiale atossico e biocompatibile che si chiama eva (etilene vinilacetato).
Ogni anello contiene una piccola quantità di due ormoni sessuali femminili: etonogestrel (progestinico) e etinilestradiolo (estrogeno) che rilascia lentamente nel circolo sanguigno. Poiché le quantità rilasciate giornalmente sono basse, l'anello viene considerato un contraccettivo ormonale a basso dosaggio.

Come funziona
Come gli altri contraccettivi ormonali estroprogestinici, gli ormoni rilasciati dall'anello contraccettivo inibiscono efficacemente l'ovulazione.
Inoltre, come tutti gli altri contraccettivi orali, l'anello contraccettivo induce modifiche del muco cervicale, atte a renderlo inadatto alla risalita degli spermatozoi. La mucosa che riveste la vagina è facilmente permeabile ed è un organo molto vascolarizzato. Questo consente un rapido assorbimento degli ormoni, che possono arrivare direttamente in circolo, evitando il tratto gastrointestinale ed il primo passaggio attraverso il fegato.

Come si usa
Ogni confezione contiene 1 anello vaginale per un ciclo di 3 settimane di trattamento.
Estratto l'anello dalla confezione, devi inserirlo direttamente all'interno della vagina.
La forma e l'estrema flessibilità gli consentono di adattarsi alle caratteristiche anatomiche di tutte le donne.
L'anello si usa consecutivamente per 3 settimane, trascorse le quali, va rimosso nello stesso giorno della settimana in cui è stato inserito. Farlo è molto semplice; è sufficiente prenderlo con un dito e toglierlo. Nella settimana di intervallo, quella cioè che segue alla rimozione dell' anello, si verifica la mestruazione, esattamente come avviene usando la pillola.

Efficacia
Efficacia reale: 92%
Efficacia teorica: 99.7%
L'anello contraccettivo non protegge dalle infezioni da malattie a trasmissione sessuale. A questo scopo rappresenta un'efficiente protezione soltanto il profilattico.

Vantaggi

  • A differenza della pillola va usato una volta al mese
  • Non da fastidio durante il rapporto sessuale
  • Non c’è il rischio che si perda facendo attività sportiva

Svantaggi

  • Non offre alcuna barriera contro il contagio delle malattie a trasmissione sessuale

Dubbi? Curiosità? Guarda nelle FAQ forse c'è la risposta che cercavi... altrimenti, entra nel forum!


Per saperne di più... clicca qui!

 

 
Indice degli argomenti
Organi
Quanto ti conosci
Accettazione, volersi bene
Amati per amare
Vivere bene il sesso
Masturbazione
Contraccezione
  >Cos'è la contraccezione
  >Quale metodo scegliere
  >Efficacia contraccettiva
  >I metodi contraccettivi
  >Le donne che scelgono
  >Preservativi al femminile
  >E se lui ti dice di no? I motivi per fargli cambiare idea!
M.S.T.

>Pene e vagina
>Masturbazione
>Sesso
>Contraccezione
>M.S.T.
>"Psicologia"