progetto discoteca d'ok
unità sanitaria locale 2 dell'umbria
             
***Consultorio Giovani, via XIV Settembre, Perugia - Orari: martedì dalle 15.00 alle 18.00*** - Nella sezione CONTATTACI trovi indirizzi e numeri di telefono anche degli altri consultori -
             
   
 
A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - Z
RICORDATI DI ME
Un film di Gabriele Muccino con Fabrizio Bentivoglio, Monica Bellucci, Laura Morante, Silvio Muccino, Nicoletta Romanoff. Genere Drammatico produzione Italia, 2003 Durata 120 minuti circa.

Il film di Muccino inquadra subito l'Italia in cui vivono e si muovono i personaggi: quella delle radio accese persino in sala operatoria, quella in cui si possono semidistruggere le auto in sosta senza farsene troppi problemi, quella in cui le madri, più fanatiche delle figlie, si mettono alla costante ricerca per queste ultime di un futuro sotto i riflettori, anche se le figlie non sanno far nulla. Il titolo del film è un manifesto: è un urlo inespresso, all'inizio, e soffocato alla fine della pellicola. Quando l'essere riconosciuti e riconoscibili diventa l'obietivo primario dell'agire, obiettivo davanti al quale anche l'accoppiata amore/sesso cede il passo.
ROMEO + GIULIETTA DI WILLIAM SHAKESPEARE
Un film di Baz Luhrmann con Brian Dennehy, Paul Sorvino, Diane Venora, Leonardo DiCaprio, Claire Danes, John Leguizamo, Paul Rudd, Jesse Bradford. Genere Drammatico produzione USA, 1996 Durata 120 minuti circa.

Postmoderna metropoli balneare, futuribile cocktail di Città del Messico, Vera Cruz e Los Angeles, Verona Beach è dilaniata dalla lotta tra due bande giovanili che fanno capo a due potenti ras neofeudali, Ted Montague e Fulgencio Capulet. I Montague sono wasp (bianchi, anglosassoni, protestanti) mentre i secondi sono latino-americani cattolici. Romeo Montague e Juliet Capulet s'innamorano a prima vista, ma rimarranno schiacciati dall'insanabile rivalità tra i due clan. Pistole a profusione, assordante musica rock e rap, iperrealismo dei dettagli, insomma, una visione psichedelica di una passione giovanile senza tempo.